Riforma rivoluzionaria
Riforma rivoluzionaria

LE BATTAGLIE DA AFFRONTARE NELLE PIAZZE

 

Occorrerà innanzitutto raccogliere adesioni al nascente movimento extraparlamentare

 

Chiediamo a tutti coloro che, terminata la lettura della strategia, sentono di voler sostenere questo movimento, di sottoscrivere la loro adesione cliccando sul tasto “mi piace” che troveranno nella pagina delle adesioni

 


 

 

LA PRIMA FASE

 

Prima ancora delle riforme istituzionali

occorre risolvere

la crisi economica, politica e sociale

che attanaglia il paese

 

 

Quali sono le cause di tale crisi ?

 

La sempre più profonda disuguaglianza economica:

  • Troppe sono le famiglie con reddito insufficiente ad una vita decorosa
  • Troppo alta è la differenza di reddito fra la maggioranza delle famiglie e grandi dirigenti d’azienda, grandi imprenditori, politici sia nazionali che locali

 

La corruzione che ingrossa enormemente il costo dei lavori pubblici e sottrae risorse allo stato:

  • il rapporto 2012 della Corte dei Conti ha denunciato come la corruzione sia in grado di far lievitare i prezzi delle grandi opere pubbliche fino al 40% in più”

 

Una pessima politica fiscale:

  • l’evasione fiscale, è stata valutata dalla Corte dei Conti in circa 180 miliardi l’anno, pari il 27% del PIL, contro il 22,50% della Spagna, il 16% della Germania, il 15% della Francia ed il 12,50% del Regno Unito
  • troppo pesante risulta la pressione fiscale per i possessori dei redditi minori e per le imprese, pressione che potrebbe essere alleviata combattendo efficacemente l’evasione fiscale e rivedendo le aliquote fiscali.

LA PRIMA FASE DOVRà QUINDI

RICHIAMARE IN PIAZZA

 

TUTTI I CITTADINI

STANCHI DI ESSERE

SUDDITI

 

 

PER IMPORRE CON LA FORZA

DELLE LORO PACIFICHE DIMOSTRAZIONI

LE SEGUENTI RICHIESTE

CON MANIFESTAZIONI INCESSANTI

FINO ALL’OTTENIMENTO

 

OTTENUTA UNA RICHIESTA

PASSEREMO ALLA SUCCESSIVA

 

1a richiesta

UNA NUOVA POLITICA DEI REDDITI

 

CHE PREVEDA IL RITORNO ALLA

SCALA MOBILE

PER I LAVORATORI DIPENDENTI

SIA PUBBLICI CHE PRIVATI

 

CHE RIVEDA LE RETRIBUZIONI

DI POLITICI ED AMMINISTRATORI PUBBLICI

 

CHE PONGA DEI RAPPORTI MASSIMI

FRA LA PIù BASSA E LA PIù ALTA

RETRIBUZIONE NELLE AZIENDE

 


2a richiesta

UNA LOTTA SENZA TREGUA

ALLA CORRUZIONE

 

CHE PREVEDA L’INTRODUZIONE

DI LEGGI RIGOROSISSIME

IN BASE ALLE QUALI

CHI SIA STATO RICONOSCIUTO

COLPEVOLE DI CORRUZIONE

O DI CONCUSSIONE

O DI ESSERE UN CORRUTTORE

SUBISCA UNA PENA

CHE PREVEDA, OLTRE AL CARCERE,

LA CONFISCA DI TUTTI I BENI

E L’ESCLUSIONE A VITA

SIA DA QUALSIASI INCARICO PUBBLICO

SIA DA QUALSIASI attività IMPRENDITORIALE



3a richiesta

UNA LOTTA SPIETATA

ALL’EVASIONE FISCALE

 

INTRODUCENDO PESANTI PENE CARCERARIE

PER CHI SIA RICONOSCIUTO COLPEVOLE

DI EVASIONE FISCALE TOTALE

O DI EVASIONE FISCALE PER

IMPORTI ELEVATI

CON L’AGGIUNTA DELLA

ESCLUSIONE A VITA

SIA DA QUALSIASI INCARICO PUBBLICO

SIA DA QUALSIASI attività IMPRENDITORIALE

numero accessi